Mondo Inter

Cassano: “Caso Icardi irrisolvibile per un motivo. Inter, non si può rifiutare”

Antonio Cassano, dopo aver difeso Luciano Spalletti (vedi articolo), ha parlato nuovamente dell’Inter ricordando il suo periodo in nerazzurro (stagione 2012-2013), e attaccando duramente Wanda Nara e Mauro Icardi per la vicenda che va avanti dal 13 febbraio. Queste le sue parole da “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco”.

DIFFERENZEAntonio Cassano cita il suo passato: «Al Milan sotto questo punto di vista mi massacrano sempre, dicendo che io parlo male del Milan. Io sono stato benissimo al Milan: ho passato un anno e mezzo da Dio, mi hanno salvato la vita, la gente mi è venuta anche a trovare all’ospedale e mi sono sempre stati vicini. Il problema è normale: ho avuto l’offerta dalla squadra del mio cuore e sono dovuto andare via, perché l’Inter è l’Inter e non si può rifiutare. Dal momento che l’Inter è una squadra da terzo-quarto posto, se la porta ancora in Champions League perché dovrebbero cambiare Luciano Spalletti

EX CAPITANO – Cassano, poi, spara a zero su Mauro Icardi: «Noi ci giriamo sempre attorno al problema: il problema è irrisolvibile per un solo motivo. Finché lui non prende le distanze da quello che ha detto sua moglie la situazione non si addrizza. Questa è la realtà dei fatti: se lui continua per la sua strada e non torna indietro a parlare con i ragazzi, e soprattutto con l’allenatore, la situazione non si risolve, punto e basta».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh