Mondo Inter

Caso Orsato, Rizzoli sapeva dell’audio su Pjanic di Inter-Juventus: la mail

È un vero e proprio caso in piena regola quello mostrato stanotte dal programma ­“Le Iene” su Italia 1, riguardante il mancato secondo giallo a Pjanic in Inter-Juventus del 2018 (vedi articolo). Rizzoli, responsabile CAN, sapeva che non c’era l’audio dell’errore di Orsato, nonostante le indagini dicano altro.

NUOVA STRANEZZA – Stanotte la trasmissione di Italia 1 “Le Iene“ ha svelato cosa si sono detti gli arbitri nella sala dedicata al VAR durante Inter-Juventus del 28 aprile 2018. Lo ha fatto con il video originale del mancato secondo giallo a Miralem Pjanic, per un fallo plateale su Rafinha. Purtroppo, però, non c’era l’audio: questo nonostante di norma si registrino tutte le comunicazioni. Il capo della Procura Federale, Giuseppe Pecoraro, un mese dopo la partita aveva chiesto audio e video del VAR. Si è dimesso a dicembre 2019, senza risposta.

LA COMUNICAZIONE – Ciò che rivela “Le Iene”, in un servizio di Filippo Roma, è però diverso dalle dichiarazioni. Rizzoli a Sky, qualche mese fa (vedi articolo), aveva detto che non esisteva la registrazione integrale della conversazione fra l’arbitro Orsato e il VAR di tutta la partita. Al programma di Italia 1 questa dichiarazione non ha convinto. Alla luce di quanto emerso dalle indagini della Squadra Mobile di Bologna non era così, perché era stato proprio Rizzoli a chiederlo all’ex arbitro Roberto Rosetti, responsabile del progetto italiano VAR. Di seguito la mail, inviata da Rizzoli a Rosetti l’8 maggio 2018 alle ore 18.19.

IL TESTO – “Caro Roberto, ho scaricato i file con gli episodi delle partite della scorsa settimana. Controllandoli tutti, in vista del prossimo raduno, ho notato che in Inter-Juventus manca il file con la situazione del presunto secondo giallo a Pjanic. Poiché mi interessa molto, a livello didattico, e mi servirebbe capire anche con l’ausilio dell’audio come è stata affrontata la situazione; puoi chiedere a Hawk-Eye se me lo mandano?”

L’INCHIESTA CONTINUA – Il programma “Le Iene” ha fatto sapere che l’indagine in tal senso prosegue, per arrivare a capire cosa è successo al momento dell’evidente errore di Orsato che non ha espulso Pjanic. Le immagini, mostrate nel servizio, non chiariscono del tutto. Ma che qualcosa di strano sia accaduto fra arbitro e VAR è evidente. E magari Rizzoli, o chi per lui, alla luce di questi nuovi elementi potrà dare una spiegazione più approfondita delle precedenti, poco convincenti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button