Carli (DS Cagliari): “Nainggolan resta? E’ un giocatore dell’Inter, vedremo”

Articolo di
26 Maggio 2020, 14:48
Marcello Carli Marcello Carli
Condividi questo articolo

Marcello Carli, direttore sportivo del Cagliari, è intervenuto oggi a “Il calciomercato che verrà” su “Sky Sport” e ha parlato anche di Radja Nainggolan, attualmente in prestito dall’Inter

IL VALORE DEI GIOCATORI – Prendendo come esempio Nicolò Barella, Carli si dice convinto che i giocatori di valore non subiranno gli effetti della crisi economica che ha colpito e colpirà anche il calcio: «Certi giocatori rimarranno. Il giocatore importante, se si muove la squadra importante, tiri fuori il valore. Il problema sarà per giocatori che valevano 6-7 milioni e nel prossimo mercato sarà dura potranno avere mercato».

NAINGGOLAN AL CAGLIARI – Carli parla anche dell’ingaggio di Nainggolan, preso in prestito dal Cagliari nella scorsa stagione. Non ci si sbilancia sull’eventuale permanenza in Sardegna del centrocampista ancora di proprietà dell’Inter: «Il discorso di Nainggolan va fuori dagli schemi. Era una vetrina per valorizzare tutto il resto, eravamo convinti di recuperare quei soldi con la crescita degli altri. Nainggolan se lo fai lo fai perché ci credi, ma è nel medio livello che non puoi spendere più certi stipendi che diventano difficilmente sostenibili. Credo che in questo momento non abbia senso parlare della permanenza, è l’Inter proprietaria del cartellino, ha ancora due anni di contratto con l’Inter e vedremo».

I PRESTITI IN SCADENZA – Il prolungamento della stagione oltre il 30 giugno crea un problema prestiti che riguarda anche Nainggolan, ma Carli si dice sicuro che il giocatore resterà fino alla fine del campionato: «Siamo stati leggeri. Qui se giochi sfori, non abbiamo parlato con nessuno anche perché credo ci debba essere una norma che tuteli tutti, deve esserci una regola. Se c’è una regola che dice che il prestito dura fino alla fine del campionato Nainggolan resterà fino alla fine del campionato. E’ una problematica che non abbiamo ancora affrontato».

IL FUTURO DI ZENGA – L’ex bandiera dell’Inter Walter Zenga è diventato allenatore del Cagliari poco prima dello stop del campionato e non ha avuto modo di dirigere nemmeno una partita, Carli parla del suo futuro: «Noi abbiamo cambiato l’allenatore in una situazione difficile per i rapporti che avevamo con il Mister e abbiamo preso una decisione difficile, ma Walter purtroppo non ha potuto fare ancora una partita. Lui ha grande entusiasmo e sa di avere una possibilità straordinaria, se farà bene come tutti si augurano, il problema allenatore non ci sarà. Lo vedo entusiasta, con carica e voglia e credo che l’allenatore del Cagliari l’anno prossimo sarà Zenga».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.