Mondo Inter

Caressa sicuro: «Inter-Real Madrid, se c’era Lukaku non la perdevi»

Fabio Caressa è tornato sulla partita persa dall’Inter mercoledì sera a San Siro in Champions League contro il Real Madrid.

SCONFITTA – Queste le parole da parte di Fabio Caressa nel corso della trasmissione radiofonica Deejay Football Club, in onda su Radio Deejay partendo dalla sconfitta dell’Inter in Champions League contro il Real Madrid. «Se c’era Lukaku non la perdevi (contro il Real Madrid, ndr). Il 65% delle marcature, forse anche 70% tra gol e assist e quindi è normale che ti devi mettere un po’ a posto su certe cose».

DZEKO FUORI – Caressa ha continuato. «Poi oggi se non sbaglio (Inzaghi, ndr) proverà Correa e Lautaro Martinez avanti (contro il Bologna, ndr) e quindi Dzeko fuori, se ne parla. Quindi io dico che cambia tutto se non hai un attaccante alto, grosso, forte lì. Nella Lazio di Inzaghi è vero che era Immobile che non è un gigante. È vero che i due a sostegno che si alternavano, uno arrivava da centrocampo, Luis Alberto, e l’altro, Correa, alle spalle, che non è nemmeno lui un gigante, ma c’era Milinkovic-Savic».

Fonte: Radio Deejay – Deejay Football Club

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button