Mondo Inter

Caressa: “Serie A, no a polemiche e arrabbiature! Ecco chi avrà difficoltà”

La Serie A si prepara a ripartire dopo il lungo blocco causa Coronavirus. Fabio Caressa – intervenuto nel corso della diretta di “Sky Sport 24” – invita tutti i club a evitare polemiche e trasmettere pensiero positivi. Una riflessione anche sul DNA di Inter, Milan e Juventus. Di seguito le dichiarazioni del giornalista

PENSIERI POSITIVI – La Serie A riparte e Fabio Caressa si augura che le polemiche vengano un po’ messe da parte: «La ripartenza del campionato deve essere un messaggio di vita. Deve essere un messaggio di festa, di gioia, quindi cerchiamo di evitare, per quanto possibile, polemiche e arrabbiature. Dobbiamo fare uno sforzo per parlare di sport come un tentativo di sorridere e riaffacciarsi alla vita. Ogni tanto non si può evitare di parlare di VAR, ma questo è un momento difficile e deve essere il momento dei buoni pensieri. Io credo molto in questo, nel trasmettere energia positiva».

IDENTITÀ – Caressa parla anche del momento negativo di Maurizio Sarri e della Juventus, con una riflessione sul DNA di alcune squadre: «Sarri ha le spalle forti ma il peso in questo momento è important perché ci si attendeva che potesse cambiare il DNA della Juventus. E invece ci sono squadre nel mondo che hanno una loro storia, dalla quale non si scampa. In Italia abbiamo Juventus e Milan in particolare, poi ha vinto anche l’Inter e altre squadre ma hanno vinto cambiando. Juventus e Milan no. Questo è un nuovo inizio e le squadre che hanno bisogno di intensità ora, soprattutto nelle due partite, potrebbero avere più difficoltà. Quindi in questo momento più le squadre tecniche che quelle che possono dare intensità».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.