Carbone: “Inter-Parma, vinca il migliore! Io e Zenga a San Siro. Spalletti…”

Articolo di
14 settembre 2018, 21:38
Benito Carbone

Intervistato in esclusiva dal sito web “Stadiotardini.it”, Bennito ‘Benny’ Carbone – ex gialloblu e nerazzurro – ha parlato della sfida di domani Inter-Parma e della sua carriera a Milano

CARRIERA IN NERAZZURRO – «Ciò che ricordo di San Siro è il profumo di campo, profumo di stadio di prestigio, dove grandi campioni del passato avevano fatto la storia dell’Inter. Per me era un privilegio avere la possibilità di calcare quel terreno. Roberto Carlos ha dimostrato con la sua carriera il campione che fosse. Qualcuno all’Inter non aveva capito di avere il terzino sinistro più forte di tutti i tempi, sapeva calciare le punizioni si con le tre dita, ma con una potenza allucinante. La palla “fischiava” quando la calciava Roby».

FAMIGLIA NERAZZURRA – «Nessuno credo possa essere felice quanto me per la promozione del Parma nella massima serie, dove questa grande piazza merita di stare. Auguro loro con il cuore che rimangano più a lungo possibile in Serie A . L’Inter per me è un mondo a parte. Sono un tifoso, un ex calciatore, che ancora oggi sente di far parte di questa grande famiglia. Progetti come Inter Forever non fanno altro che aumentare l’attaccamento a questa grande squadra. Mi auguro che la squadra di Spalletti possa continuare il suo cammino spedita, facendo capire a tutti di essere l’anti Juve, e giocarsi il campionato fino alla fine».

VINCA IL MIGLIORE – «Sarò allo stadio con il mio amico fraterno Walter Zenga e, per ragioni di cuore, tiferemo Inter. Sarò felice di vedere due squadre che per me sono state importanti e che mi hanno dato molto. Hanno la possibilità di giocare nello stadio più prestigioso d’Italia. Vinca il migliore!».

Intervista a cura di Luca Savarese per “Stadiotardini.it”







ALTRE NOTIZIE