Carbone: “Inter mio grande rimpianto. Sono andato via troppo presto”

Articolo di
12 Febbraio 2020, 15:20
Benito Carbone
Condividi questo articolo

Benito Carbone, intervenuto nel pomeriggio di “Sky Sport 24”, ha parlato della sua esperienza all’Inter, del suo arrivo e del suo addio alla squadra nerazzurra, a detta dell’ex calciatore, un po’ affrettato. 

RIMPIANTO – Benito Carbone ricorda la sua esperienza all’Inter, finita dopo un solo anno di militanza tra le fila nerazzurre. Non mancano i rimpianti per quell’esperienza, finita forse troppo presto: «Credo sia stato il mio più grande errore andare via dall’Inter. Avevo lasciato Napoli per andare all’Inter, e mi sono ritrovato nella mia squadra del cuore. Era il primo anno di Moratti, anno in cui arrivarono giocatori come Zanetti, Roberto Carlos, Zamorano. Gente che ha fatto la storia del club nerazzurro. In quel momento, preso dalla rabbia, giocando fuori ruolo e facendo molta fase difensiva, ho chiesto tramite il mio agente la cessione. Però è un grande rammarico, dopo 6 mesi cambiò allenatore(Simoni, ndr) ed arrivò Ronaldo. Avessi aspettato probabilmente avrei avuto più spazio».

 

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE