Mondo Inter

Capuano: «Serie A falsata? No, diversa. Tamponi? Gruppo Italia a rischio»

La Serie A trema di nuovo sul fronte contagi, visto il focolaio di Coronavirus scoppiato nell’Italia durante la sosta che ha già colpito Bonucci. Il giornalista Giovanni Capuano, ospite di “Sportitalia Mercato”, è molto critico su questa questione, che mette a rischio fra gli altri anche Barella e Sensi dell’Inter (Bastoni l’ha già superato).

PROBLEMIGiovanni Capuano se la prende con le nazionali: «Serie A falsata? No, sappiamo che è diversa. Io credo che il Sassuolo abbia fatto la scelta coerente. Se sabato il gruppo Italia fosse stato un club non avrebbe giocato, perché c’è un focolaio e sappiamo che con le varianti scatta questa situazione. Quindi è imbarazzante questa situazione, con Leonardo Bonucci positivo e il Sassuolo fermo, col dottore del Bologna che ha detto che Roberto Soriano lo tamponano in continuazione ma non sanno se potrà giocare con l’Inter (vedi articolo). Tutto il gruppo squadra dell’Italia è a rischio cinque-sei giorni, sappiamo che è stata gestita male la situazione delle nazionali. Non puoi rinviare a oltranza le cose, ma io penso che quest’anno potevi rinunciare alla UEFA Nations League. Abbiamo visto, anche in questa sosta, partite finite 8-0, ma si poteva ragionare in emergenza su un format che non costringesse tutti a giocare lo stesso numero di partite. Non è un problema della Lega Serie A, il campionato non è falsato però la situazione è imbarazzante».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.