Capuano: “Juventus più forte anche dopo mercato Inter! Ma con questi 4…”

Articolo di
17 Gennaio 2020, 09:18
Condividi questo articolo

Capuano – giornalista di “Panorama” -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, stronca le speranze tricolori dell’Inter nonostante il mercato di gennaio impostato per competere con la Juventus. Il consiglio è quello di virare su un altro obiettivo

GAP INCOLMABILE – Non si illude per niente Giovanni Capuano sulle possibilità nerazzurre di scudetto: «Se l’Inter fa questi quattro colpi (Ashley Young, Leonardo Spinazzola, Christian Eriksen e Olivier Giroud, ndr) migliora, è indiscutibile, ma il campionato ha una favorita qualunque colpo faccia l’Inter: è la Juventus. Se l’Inter chiude questi colpi, che sono anche internazionali, diventa una squadra da corsa in Europa League fino in fondo. Antonio Conte avrebbe una squadra per giocare su due tavoli. Matteo Politano non è centrale né periferico per l’Inter di Conte, fare una plusvalenza di 10 milioni forza Beppe Marotta a restare seduto a quel tavolo. Se no dove lo piazzi a quelle condizioni se non alla Roma a gennaio? Eriksen è un’operazione più logica di Arturo Vidal, che avrebbe avuto una logica solo per i primi quattro mesi. L’idea di Conte è di avere un giocatore capace di fare la differenza immediatamente dato che Vidal conosce il calcio italiano e il suo metodo. Eriksen dovrà scontare la fase iniziale, ma in prospettiva è un colpo più razionale». Questo il pensiero di Capuano sul mercato impostato dall’Inter.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.