Capuano: “Inter, vantaggio non studiato a tavolino. Conte ha fatto discorso”

Articolo di
15 Dicembre 2020, 08:58
Giovanni Capuano Giovanni Capuano
Condividi questo articolo

L’Inter ha conquistato la quarta vittoria consecutiva in Serie A ribaltando il Cagliari da 1-0 a 1-3. Dopo la partita Conte ha fatto intendere che vorrà qualche cessione a gennaio (vedi articolo), non avendo più le coppe europee da giocare. Il giornalista Giovanni Capuano, ospite della trasmissione di Sportitalia “Monday Night”, analizza questa situazione.

SOLO UN OBIETTIVOGiovanni Capuano è critico: «La lettura su quello che è successo in coppa ad Antonio Conte ha l’etichetta di un fallimento, sportivo ed economico. Stare fuori dalla Champions League e dall’Europa League non è un dettaglio in questa stagione. Adesso avrà questo vantaggio del campionato, ma da febbraio: non l’ha studiato a tavolino, è un fallimento pesante sportivo, tecnico ed economico quello di essere andato fuori dall’Europa. Io sono un fautore dell’Europa League: secondo me, se non riesci ad arrivare nelle prime due, dev’essere un qualcosa che devi inseguire con ferocia. Nessun’italiana può permettersi di snobbare l’Europa League, per mille motivi, e l’Inter è uscita anche da lì. Detto ciò da fine gennaio sarà un vantaggio».

COME SFOLTIRE? – Capuano valuta il campionato: «Ho l’impressione che Juventus e Inter, almeno dal punto di vista dei risultati si stiano mettendo a posto. L’Inter di Conte ha fatto quattro vittorie di fila in campionato, quindi io credo che adesso inizi quella fase della stagione in cui Conte potrà giocarsela in quindici-sedici, non di più. Dovrà lasciare andare via gli altri, ma quello sarà un problema di Giuseppe Marotta. Quando Conte dice, dopo la partita di Cagliari, che spera gli ottimizzino la rosa il discorso è quello: l’Inter ha trentatré giocatori. Quello dell’Inter è stato un fallimento: è andata fuori in un girone abbordabile, ha fatto sei punti di cui zero col peggior Real Madrid degli ultimi anni e zero gol allo Shakhtar Donetsk. Però lo scudetto è una cosa diversa: non ha fatto un buon avvio di stagione, però è lì ed è perfettamente in linea di galleggiamento».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.