Capuano: “L’Inter può fare un avvio violento, Conte abituato. Scudetto…”

Articolo di
2 Giugno 2020, 08:16
Giovanni Capuano
Condividi questo articolo

Capuano è dell’idea che l’Inter non sia ancora tagliata fuori dalla lotta per vincere la Serie A, nonostante il distacco da Juventus e Lazio. Il giornalista, ospite di “Sportitalia Mercato”, ritiene che la squadra di Conte possa riprendere facendo un filotto di vittorie.

ALL’INSEGUIMENTO! – Giovanni Capuano legge il calendario come un possibile amico per i nerazzurri, partendo dal recupero contro la Sampdoria. Ecco la sua analisi: «Antonio Conte ci ha sempre abituati a partenze violente. Al di là della Coppa Italia l’Inter ha la possibilità di fare un avvio violento a livello di risultati: giocando ogni tre giorni, con sequenze incredibili anche per Juventus e Lazio, siccome andiamo davanti a un calcio che non conosciamo i sette-otto punti che consideriamo una sentenza definitiva lo sono ancora o no? La Bundesliga ci ha insegnato che è saltato il fattore campo, ma non per le grandissime che hanno vinto quasi sempre. Nelle prime otto partite dell’Inter Juventus e Lazio giocheranno una contro l’altra e avranno l’Atalanta: questo, secondo me, è il grande tema che io fatico a inquadrare. Non esiste un precedente, c’eravamo messi a pensare dopo Juventus-Inter che l’Inter fosse fuori dalla corsa scudetto. Non so se Conte abbia la stessa convinzione».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE