Capuano: “Di Icardi a Madrid decidiamo dopo Inter-PSV! Se sbaglia…”

Articolo di
10 dicembre 2018, 23:53
Giovanni Capuano

Giovanni Capuano – giornalista di “Panorama” -, ospite negli studi di “Monday Night” su Sportitalia, attacca Icardi per aver assistito alla finale della Libertadores a due giorni da Inter-PSV di Champions

SERIE (FALS)A – Come dopo ogni giornata di campionato, Giovanni Capuano analizza le novità in classifica con un parallelo ripreso dalla stagione precedente, e la situazione non è certo “simpatica” per le inseguitrici della capolista: «Rispetto all’ultima giornata è cambiato il distacco della Juventus da Inter, Milan, Lazio e Roma: nessuno ha fatto quattro punti e quindi non ha accorciato, anzi, ha allungato ed è passata una partita in più. La somma dei punti persi dalle prime cinque dell’anno scorso, tra cui Napoli e Inter, rispetto a un anno fa è di 37 punti: questa “squadra” sarebbe seconda dietro la Juventus… Questa Serie A è un campionato falso ormai!».

ICARDI AL BIVIO – Capuano mette nel mirino Mauro Icardi dopo le polemiche odierne: «Nessun allenatore si è mai lamentato della professionalità e dell’impegno di Icardi, quindi se te lo chiede lui di andare a Madrid per la finale di Coppa Libertadores puoi regolare la cosa, ma è chiaro che sia un’anomalia: non si può dire che è normale, agli altri calciatori in Serie A non è permesso e non ne ricordo altre nella storia a due giorni da una partita così importate, ma per è una mezza anomalia anche la Juventus che era lì se vuole vincere la Champions League… Se Icardi poteva andare o no a Madrid lo decidiamo domani sera al termine di Inter-PSV Eindhoven: se l’Inter vince e Icardi fa il suo gollettino, è tutto a posto; se l’Inter domani esce e Icardi sbaglia un calcio di rigore, ne riparliamo…».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE