Mondo Inter

Cannavaro: «Avversario più forte? Un ex Inter! L’anno scorso con Conte…»

Cannavaro ha analizzato il gioco espresso dalle principali squadre italiane, tra cui l’Inter allenata da Conte nella scorsa stagione. L’ex difensore, ai microfoni di TMW Radio, ha anche indicato l’avversario più ostico affrontato nella sua carriera.

FENOMENO – Queste le parole di Fabio Cannavaro: «Calcio poco propositivo in Italia? Luciano Spalletti col Napoli sta facendo un calcio molto offensivo e allo stesso tempo è una squadra che difende molto bene. Il Milan mi piace molto come concetto di calcio. L’Inter, che ha grandi giocatori, anche con Antonio Conte aveva un certo tipo di gioco che era più nelle ripartenze, nella transizione. La Roma ha dei buoni giocatori, Maurizio Sarri alla Lazio sta portando idee nuove. Gli avversari più forti affrontati? L’anno scorso dissi Kennet Andersson perché era quello che di testa non mi faceva mai toccare la palla. Ma in realtà il più forte che abbia mai incontrato è il Fenomeno brasiliano, Ronaldo. Era il giocatore che ti poteva far gol in qualsiasi momento. Un giocatore straordinario, ti dribblava quando voleva. Forse è stato l’unico che per la mia generazione si è avvicinato a Diego Armando Maradona e Pelé».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button