Candreva: “Momento delicato. Calcio senza contatto? Impensabile”

Articolo di
23 Aprile 2020, 19:42
Antonio Candreva
Condividi questo articolo

Le parole di Antonio Candreva in diretta “Instagram” sul profilo dell’Inter riguardo alla situazione che si sta vivendo per il Coronavirus e riguardo alle tesi per riprendere a giocare.

PANDEMIA INASPETTATA – Antonio Candreva non crede in un calcio senza contatto, come è stato – quasi assurdamente – proposto da alcuni pur di riprendere a giocare. L’esterno dell’Inter, in una diretta “Instagram” proposta dal profilo ufficiale della società nerazzurra, ha commentato questa ipotesi e ha raccontato il suo modo di vivere la quarantena imposta dall’emergenza Coronavirus: «È un momento delicato, come sappiamo tutti questa pandemia non ce l’aspettavamo. Sappiamo che è un momento delicatissimo, il calcio viene in secondo piano, l’importante è la salute di tutti noi e che tutto si risolva nel più breve possibile. Calcio senza contatto? Non si può nemmeno immaginare. È uno sport in cui ci si tocca, ci si contrasta, quindi non ci si può nemmeno immaginare come sarebbe senza il contatto con gli avversari o con i compagni durante gli allenamenti. Io in queste giornate mi alleno molto, non ci si annoia sicuramente. Manca tornare alla quotidianità, quelle piccole cose come la classica camminata che prima poteva essere vista come una cosa noiosa. Apprezzeremo quelle piccole cose che prima ci sembravano banali».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE