Mondo Inter

Cambiasso: “Madrid posto speciale. L’Inter senza Lukaku deve mutare”

Esteban Cambiasso, ospite negli studi di “Sky Sport” in occasione di Real Madrid-Inter di Champions League, ha parlato così della sfida di questa sera

MADRID PER L’INTER – Cambiasso parla di come Madrid sia sempre un posto speciale per lui e per l’Inter: «Per me Madrid è un pezzo di storia, quando sono tornato per la finale del 2010 la prima domanda dei giornalisti era se fosse una rivincita, ma per me era una consacrazione farla nel posto in cui hanno creduto in me quando avevo 15 anni».

L’APPROCCIO DI CONTE – Cambiasso parla dell’approccio di Conte: «Per me un po’ sta cambiando. Con Eriksen ha giocato una specie di 3-4-2-1 contro il Parma. Secondo me Perisic può arretrare un pochino, sappiamo la forza dei centrocampisti del Real. Non so se vorrà fare 3 contro 3 in quella parte del campo o se chiederà aiuto a Perisic per fare una specie di rombo».

L’ASSENZA DI LUKAKU – Cambiasso parla dell’assenza di Lukaku: «Nessuno può fare lo stesso ruolo di Lukaku. A lui si appoggiano, è la prima opzione di passaggio. L’Inter dovrà mutare, quel gioco non lo fai con Lautaro Martinez. Oggi bisognerà sfruttare le fasce, andare in area coi cross e lì Lautaro potrà essere importante. Nessuno può ricoprire quel ruolo, gli dai palla, la tiene e inizia il gioco ed è quello che lo Shakhtar è riuscito a chiudere. Oggi l’Inter dovrà cercare un altro modo, snaturarsi un po’».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh