Calloni: “Derby Milan-Inter, sempre attenti. Giampaolo come Gattuso”

Articolo di
21 Settembre 2019, 16:16
Condividi questo articolo

Egidio Calloni, ex attaccante, è intervenuto in collegamento su “Radio Sportiva” a poche ore dal derby Milan-Inter. A suo avviso, in vista della stracittadina, Marco Giampaolo dovrebbe ripetere quanto fatto da Gennaro Gattuso negli ultimi due anni.

DERBY DA GUSTARE Egidio Calloni racconta l’attesa di Milan-Inter: «In quattro anni di Milan non ho mai perso un derby. Bisogna sempre stare attenti, dal primo secondo alla fine. Fattore nervoso cruciale? Sicuramente sì, sono due partite importanti sia con l’Inter sia con la Juventus. In queste due partite bisogna sempre stare concentrati, può capitare di tutto. Quando entri in quello stadio e vedi tutta quella gente c’è una carica addosso infinita».

SCHEMA TATTICO – Calloni poi passa ai consigli in vista di Milan-Inter: «Suso non sta ripetendo il campionato dell’anno scorso, perché ha delle difficoltà. Krzysztof Piatek è sicuramente bravo ma gli arrivano dei palloni sporchi, davanti devi fare gol ma se ti arrivano pochi palloni è sempre più difficile per un centravanti. Marco Giampaolo ha delle bellissime idee, a me piace molto ma il grande allenatore è quello che sa adattare il suo gioco ai giocatori. Se un giocatore non ci riesce è inutile insistere, bisogna adattarsi. Secondo me Giampaolo deve farli giocare come Gennaro Gattuso, che è stato sottovalutato ma li aveva fatti giocare bene».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.