Mondo Inter

Callegari: “L’Inter doveva avere una spinta dal derby. Juventus…”

Juventus-Inter potrebbe disputarsi domenica a porte chiuse. Il giornalista Massimo Callegari, ospite della trasmissione di Rete 4 “Pressing Serie A”, ha detto la sua sull’ipotesi di sospendere l’intera ventiseiesima giornata di Serie A, o di far sì che il derby d’Italia non abbia spettatori.

PROBLEMA NON DA POCOMassimo Callegari analizza la situazione dell’emergenza Coronavirus, anche in relazione al derby d’Italia: «L’Inter è stata sfortunata che le è capitato (il rinvio con la Sampdoria, ndr), ma questa è una situazione contingente. La sospensione provvisoria, in attesa di capire fra due settimane cosa succede, potrebbe essere una soluzione. Quanto contano le partite di coppa della settimana? L’impegno dell’Inter è molto più semplice, in virtù anche di quello che c’è stato con l’andata (0-2 al Ludogorets, ndr). Al di là dell’aspetto cronologico, se giocheranno domenica l’Inter potrà ruotare (giovedì, ndr). La Juventus gioca in trasferta la partita d’andata, ha tutto da perdere col Lione. Le conseguenze di quella partita possono incidere: se la Juventus fa risultato la fatica la può sentire meno, altrimenti aumentano le pressioni. Ritengo che la rimonta nel derby avrebbe dovuto portare l’Inter ad avere una spinta per le partite successive, fra cui quella di Coppa Italia. Questo però non è successo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.