Calciomercato, estate calda: rischio distrazione per i giocatori – CdS

Articolo di
31 Maggio 2020, 09:41
Antonio Conte Lecce-Inter
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport” sottolinea le difficoltà del gestire tutto il finale di stagione con le distrazioni del calciomercato, che aprirà ufficialmente a settembre.

DUE FASI – Bentornato calciomercato. Si comincia domani e si chiude con ogni probabilità il 5 ottobre. Quattro mesi filati, con la sostanziale differenza che quest’anno resterà aperto mentre si gioca. Fino al 31 agosto, data termine della stagione sportiva, potranno essere depositati solo accordi preliminari. Operazioni concluse, ma senza effettivo trasferimento. Dal primo settembre al 5 ottobre, date ancora indicative, ma con ogni probabilità saranno quelle definitive, invece ogni affare sarà gestito a mercato aperto. Con trasferimento immediato.

GIOCATORI DISTRATTI – Il pericolo distrazione è evidente. A gennaio il mercato è aperto mentre la stagione è in svolgimento e anche le ultime propaggini della sessione estivo coincidono con l’inizio delle partite. E gli allenatori se ne lamentano perché non gradiscono le potenziali distrazioni dei loro giocatori. Adesso tutto sarà amplificato. Il pericolo che qualcuno abbia la testa altrove o che pensi più al futuro che al presente inevitabilmente finirà per moltiplicarsi.

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE