Mondo Inter

Cacciatore: “Hakimi, in Italia ti studiano. Conte? Dopo un anno…”

Achraf Hakimi è in calo dopo l’avvio esaltante (1 gol e 2 assist) con l’Inter. E il problema del marocchino potrebbe essere lo stesso di Conte. Lo dice Fabrizio Cacciatore, difensore oggi svincolato, negli studi di “Sportitalia”.

STUDIATOAchraf Hakimi è già noto agli avversari, e questo potrebbe essere il suo problema. A dirlo è Fabrizio Cacciatore, che descrive così l’avvio di stagione del marocchino: «È strano, perché le prime partite magari non sei partito titolare, e avevi voglia di fare. Poi quando cominci ad ambientarti nel campionato italiano non è semplice, perché le squadre lavorano tanto sulle squadre avversarie. Ti studiano, sanno come giochi, le tue caratteristiche. E quindi, quando puoi essere la sorpresa perché magari non ti conoscono, alla terza partita sanno chi sei, sanno come giochi».

RIPETITIVO – E un problema simile è quello che vive Antonio Conte, sempre secondo Cacciatore: «Stessa cosa quello che sta facendo Conte. Lui si è fissato con il 3-5-2, e le squadre dopo un anno sanno come giochi. Hai Lautaro Martinez e Romelu Lukaku che sono sempre loro, sanno come si muovono».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh