Cabrini accende Juventus-Inter: “Conte, DNA bianconero! Scudetto Inter…”

Articolo di
8 Marzo 2020, 10:21
Antonio Cabrini
Condividi questo articolo

Juventus-Inter è anche la sfida degli ex. Dopo Maicon (vedi articolo), anche Cabrini ha parlato ai microfoni della “Gazzetta dello Sport”. L’ex bianconero accende la sfida parlando del DNA bianconero di Conte e vede i nerazzurri ultimi nella lotta Scudetto. Di seguito le sue dichiarazioni

Juventus-Inter è a porte chiuse per davvero e probabilmente non è mai stata così strana. 90 minuti nel silenzio. Che pensa?

«In campo, cambia poco. Per il resto, che dire? È stata una decisione logica. Qui non si parla di calcio, di basket o di altro. Qui si parla della salute di un Paese e il calcio non è fuori dal sistema».

Insomma, il derby d’Italia sarà il solito derby d’Italia?

«Sì, non penso ci siano differenze. Le porte chiuse non cambiano nulla a livello di rapporti di forza. Vince la migliore, comunque. Non cambia nemmeno il modo di giocare».

Quindi che partita sarà?

«Una partita molto tirata. La Juventus viene dalla sconfitta in Champions League, l’Inter da un periodo con qualche passo falso. Equilibrata».

Ci dice un pregio di entrambe?

«L’Inter non molla mai. La Juve può e vuole crescere».

Parliamo di allenatori. Cabrini avrebbe giocato meglio per Conte o per Sarri?

«Io sarei stato un giocatore migliore per Conte, sicuramente. Avrei fatto l’esterno a sinistra, di sicuro a livello caratteriale con lui mi sarei trovato bene».

Provocazione: è più juventino Sarri o Conte?

«Conte per la vita che ha fatto in bianconero avrà sempre qualcosa dentro. Sono sicuro che certe cose non si dimenticano. Basta guardarlo, è quasi scontato».

In che senso?

«Nel senso che esiste un dna bianconero e non si cancella. Chi resta tanti anni alla Juve – e
Conte è rimasto tanto, sia da giocatore sia da allenatore – non lo perde.Il dna bianconero è così, non sai bene che cos’è ma sai di averlo dentro».

Tempo di pronostici. La partita è equilibrata, ma parliamo di scudetto. Juventus, Lazio e Inter hanno il 33% ciascuna?

«No, questo no. La Juventus è la favorita, per me ha almeno il 40%. Lazio al 35%, Inter al 25%. Io la vedo così».

Fonte: Gazzetta dello Sport – Luca Bianchin


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE