Buffon: “Tifo? Con Trapattoni seguivo l’Inter! Calciopoli…”

Articolo di
16 febbraio 2018, 01:04
Gianluigi Buffon Juventus

Gianluigi Buffon è stato intervistato da Maurizio Costanzo per il programma di Canale 5 “L’Intervista”. Come riporta il sito “TuttoJuve.com” il portiere della Juventus si è espresso sia sullo scandalo di Calciopoli del 2006 sia su una sua simpatia per l’Inter da bambino.

NERAZZURRO DA PICCOLO«Il tifo da piccolo? Io sono sempre stato per i deboli. Quindi dopo un po’ di anni in cui ho tifato Juventus come la mia famiglia mi appassionai a Giovanni Trapattoni, personaggio incredibile amato da tutta Italia. E quando c’è andato ho iniziato a seguire anche l’Inter. Poi la mia squadra è diventata il Genoa e tante piccole realtà che mi appassionavano, come il Pescara di Giovanni Galeone o il Foggia di Zdeněk Zeman».

SCANDALO DEL CALCIO«Il dolore per Calciopoli? Non tanto, tantissimo. Perché sono stato per ben due volte gratuitamente infangato su un aspetto per me fondamentale, la lealtà sportiva. Su quello non transigo. Possono dirmi tutto, ma non che non sono leale. Per ben due volte è successo questo, ma in nessuna delle due occasioni ho visto qualcuno spezzare una lancia a mio favore. Solo dopo ho sentito tanti dire che non potevo farlo, ed è un coraggio che invece riconosco in me, perché io con qualcuno l’ho fatto, pagandone anche le conseguenze. Con qualcuno, conoscendo la persona, mi sono esposto e gli altri con me non l’hanno fatto».







ALTRE NOTIZIE