Mondo Inter

Bucciantini: «Inzaghi ha trasmesso il suo entusiasmo all’Inter. Ora la più forte»

Inzaghi ieri sera ha vinto il suo primo trofeo all’Inter, la Supercoppa Italiana al 121′ contro la Juventus (vedi highlights). Da Pomeriggio Sky Sport 24 il giornalista Bucciantini parla di cosa ha portato il tecnico in nerazzurro.

IL MIGLIOREMarco Bucciantini vede un cambio al vertice del calcio italiano: «In questo momento l’Inter è la squadra più forte, che riesce a essere più forte dell’ultimo periodo. Tante volte la Juventus le ha vinte lei così, mi ricordo una con la Lazio, ma non questa. La Juventus vince le partite così a parti invertite: avevi l’impressione che i rigori fossero l’obiettivo massimo. In questo si è invertito un sentimento in Italia: il ciclo della Juventus sembrava irripetibile, ora l’Inter è la squadra più forte. Anche ieri in campo c’era un monte ingaggi superiore per la Juventus, che ha la possibilità di interrompere un ciclo».

IN PANCHINA – Bucciantini parla del valore degli ultimi allenatori visti in nerazzurro: «Dopo Antonio Conte trovi una traccia, ma qui fra Conte e Simone Inzaghi c’era stata un’estate di mezzo dove si pensava a un ridimensionamento. Qui bisogna segnalare Giuseppe Marotta, che ha fatto le scelte: difendere Luciano Spalletti nei momenti difficili, poi scegliere Conte e Inzaghi. Mentre noi abbiamo temuto il ridimensionamento per Inzaghi certamente non lo era: è riuscito a portare nello spogliatoio un uomo che viveva quest’occasione in un altro modo, e ha trasmesso l’entusiasmo. Io credo che l’Inter sia rimasta molto forte, cambiando qualcosa e chiedendo qualcosa in più a qualcuno».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button