Mondo Inter

Bucchioni: «Inter verso cessione, Zhang al collasso! Fondo PIF e non solo»

Bucchioni preannuncia una cessione dell’Inter da parte della famiglia Zhang. Il giornalista ritiene che ci sia il fondo saudita PIF, ma anche soluzioni americane visto l’ingresso di Oaktree. Questo quanto riporta nel suo editoriale per TuttoMercatoWeb.

IN VENDITA! – “Da qualche giorno in ambienti finanziari non soltanto italiani è tornata a circolare con insistenza la voce di una imminente cessione dell’Inter che dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno. In pole position per l’acquisto ci sarebbe il fondo sovrano PIF dell’Arabia Saudita che ha in portafoglio investimenti per circa 400 miliardi di euro e che già nella primavera scorsa aveva avanzato la sua candidatura. A spingere verso questa soluzione ci sarebbe anche il presidente dell’UEFA, Aleksander Ceferin, che osteggia gli investimenti americani dopo la vicenda di JP Morgan collegata alla Superlega, ma la pagina finale è ancora tutta da scrivere. […] La situazione economica della proprietà cinese Zhang già al collasso per la vicenda Suning, si sarebbe ulteriormente aggravata per la crisi del fondo immobiliare Evergrande con il quale Zhang sarebbe esposto e in qualche modo finanziariamente collegato. Un puzzle di difficile valutazione, ma soprattutto di difficilissima soluzione al punto che nei giorni scorsi Zhang è stato costretto a chiudere anche una società londinese”.

ALTERNATIVE? – “Sempre secondo le voci che arrivano soprattutto dal medio oriente, il fondo PIF avrebbe già chiuso l’operazione se Zhang avesse venduto la totalità delle sue quote, ma i cinesi vorrebbero tenersi ancora una parte della società. È chiaro poi, che anche gli americani si stiano muovendo. Lo stesso Oaktree, ma anche fondi collegati pare abbiano fatto conoscere le loro strategie. Mediatori finanziari di altissimo livello sono al lavoro, ma la situazione è complicata e anche se Zhang non si rassegna, quando arriveranno le scadenze e soprattutto ci sarà restituire la prima quota da cento milioni del prestito, sarà il momento della stretta finale. […] Soltanto una cosa potrebbe impedire la vendita, l’interesse del governo cinese a mantenere la proprietà di una società calcistica importante come l’Inter, ma al momento non ce ne sono sentori. L’assetto finanziario mondiale è turbato da Evergrande e il governo cinese non ha intenzione di riaccendere i riflettori del business calcio che s’è rivelato perdente”.

Fonte: TuttoMercatoWeb.com – Enzo Bucchioni

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button