Mondo Inter

Bucchioni: “Inter, Eriksen-Brozovic altra categoria. Su Barella e Vecino…”

Il cambio tra Eriksen e Brozovic è stato a suo modo decisivo per la vittoria dell’Inter a Udine. Partita in chiaroscuro per il danese, così come per Barella e Vecino. Questa l’opinione di Enzo Bucchioni, ai microfoni di “Radio Sportiva”.

ERIKSENChristian Eriksen, all’esordio dal 1′ con l’Inter, era il più atteso nella sfida di Udine. Il danese non ha brillato, ma il tempo per giudicare è ancora poco, secondo Enzo Bucchioni. Questo il suo giudizio sul danese: «È un giocatore di un’altra categoria per velocità di pensiero. La prestazione di oggi è da 5,5/6- ma era la prima nel campionato italiano, lasciamo ambientare».

BARELLANicolò Barella ha servito l’assist per il primo gol di Romelu Lukaku, assumendo per breve tempo la leadership tecnica del centrocampo dell’Inter. Ma è l’ingresso di Marcelo Brozovic ad aver davvero cambiato volto ai nerazzurri. Ecco il commento di Bucchioni: «Oggi ha fatto il suo, senza infamia e senza lode, ma Brozovic è un’altra cosa. Quando è entrato il croato l’Inter ha iniziato a ragionare in maniera differente».

I BISOGNI DI CONTE – Bucchioni analizza poi l’ultimo periodo dell’Inter, dove si è avvertito un leggero calo di condizione: «Nell’ultimo mese ha ridotto i giri del suo motore, era inevitabile accusare una pausa. Se cambiano intensità e rabbia agonistica non è più il calcio di Antonio Conte».

VECINO – Infine, un commento sulla prestazione di Matias Vecino da parte di Bucchioni: «A volte non si vede ma c’è. Non è un campione e non ha piedi sopraffini, ma è un giocatore di corsa. Quindi deve stare bene fisicamente per rendere al massimo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.