Bucchioni: “Godin e Nainggolan, sarà gestione. Kanté-Inter? Una difficoltà

Articolo di
12 Settembre 2020, 12:03
Enzo Bucchioni Enzo Bucchioni
Condividi questo articolo

Godin e Nainggolan possono trasferirsi dall’Inter al Cagliari in questa sessione di mercato. Per Enzo Bucchioni sarà così, mentre difficilmente Kanté potrà trasferirsi in nerazzurro. Queste le parole del giornalista nel corso di “Microfono Aperto” su “Radio Sportiva”.

IL NUOVO ASSE – Così Enzo Bucchioni: «Io penso che questo congelare Radja Nainggolan sia dovuto alla contingenza da parte dell’Inter, perché non sa ancora se riesce ad arrivare a N’Golo Kanté. Le difficoltà ci sono, anche se c’è l’OK del giocatore, per i cattivi rapporti fra il Chelsea e Antonio Conte. Non trattare giocatori per Conte ci sta, l’Inter non sa ancora come va a finire il suo mercato. Arriverà Arturo Vidal, Nainggolan e Vidal sono giocatori comunque simili, per certi versi: possono giocare uno davanti all’altro, per ora Nainggolan se lo tengono come risorsa ma ci credo poco. Se va male il mercato te lo tieni, ma se a pochi giorni dalla fine vedi che hai fatto le operazioni vicine alle idee dell’allenatore lo vendi. Dove va? Al Cagliari. Ha detto più volte che la sua volontà è tornare lì, si è trovato bene e tutto il resto. Ci sono buoni rapporti fra l’Inter e Tommaso Giulini, anche per Diego Godin che ha la moglie nata a Cagliari. Lui è un campione che ha vinto dappertutto, può essere anche una fine carriera diversa essendo il leader della squadra. Può essere un’ambizione condivisibile: anziché restare in panchina all’Inter chiudere da protagonista al Cagliari. Godin e Nainggolan sono situazioni che alla fine andranno a dama e saranno gestite in maniera ottimale».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE