Mondo Inter

Brehme: «Inter, ho firmato subito! Scudetto? 3 squadre. Con Matthaus…»

Brehme oggi compie gli anni e celebra il suo 61° compleanno. La leggenda dell’Inter ha concesso un’intervista a Radio Nerazzurra, raccontando i suoi anni in Italia.

RECORDAndreas Brehme è tornato a parlare di Inter: «Primo ricordo? Quando abbiamo vinto lo scudetto sicuramente, è tutto bello quando vinci, anche la Coppa UEFA, però quando siamo arrivati all’Inter e abbiamo vinto subito lo scudetto dei record, per un calciatore è eccezionale. L’Inter non vinceva lo scudetto da nove o dieci anni, però il calcio italiano era il più forte, come il calcio tedesco di tanti anni fa. Quando è arrivata l’offerta dell’Inter, non ci ho pensato e ho detto subito sì. Il calcio italiano era il migliore del mondo in quegli anni? Sì, tutti lo dicono. L’avversario più forte? Tantissimi. Il Napoli aveva Antonio Careca e Diego Armando Maradona, il Milan i tre olandesi, tanti altri giocatori. Era veramente un campionato alla grande».

TITOLI – Brehme ha poi parlato del rapporto con Lothar Matthäus e Giovanni Trapattoni: «All’Inter grazie a Matthäus? Non lo so, Lothar mi ha chiamato e mi ha chiesto se avevo firmato per la Sampdoria, mi ha detto di aspettare, poi mi ha chiamato l’Inter e due giorni dopo sono arrivati tutti a casa mia. Ho firmato subito il contratto. Trapattoni non è soltanto un amico, è anche un grandissimo allenatore. Uno dei migliori del mondo. Una buona persona. Ha vinto tanti titoli con Juventus, Benfica, Bayern Monaco, Inter. Per questo è un grande»

SCUDETTO – Brehme è ancora in contatto con i compagni di quella squadra straordinaria: «Certo, ieri ho parlato con Riccardo Ferri. Normalmente anche con lo Zio Giuseppe Bergomi ed Ernesto Pellegrini. Abbiamo sempre un buonissimo rapporto. Quando sono a Milano ci vediamo. Se l’Inter di adesso mi chiamasse? Direi di sì, sempre. Milan e Inter torneranno ai livelli degli anni d’oro? Penso di sì. Il Milan gioca un buon calcio, una squadra di giovani. Anche l’Inter ha una buona squadra, vediamo chi vince lo scudetto. Secondo me ci sono tre squadre, le due milanesi e il Napoli».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button