Brehme: “Inter, campionato non finito, ma peccato. Conte e Trapattoni…”

Articolo di
18 Febbraio 2020, 20:24
Andreas Brehme
Condividi questo articolo

Andreas Brehme, ex giocatore dell’Inter, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Inter TV. Si è parlato della sua avventura in nerazzurro, ma anche della stagione della squadra di Conte

RICORDI – Andreas Brehme ha prima parlato del passato e del rapporto con l’Italia: «A me piace tanto Milano. Ho tanti amici e compagni qui. È la prima volta nella nuova sede: è bellissima. Mi piacciono i tifosi dell’Inter e gli abitanti di Milano: abbiamo vinto uno Scudetto e la Coppa Uefa». 

STAGIONE – Brehme ha poi parlato dei nerazzurri di Antonio Conte: «L’Inter gioca bene. Peccato aver perso quattro punti pareggiando contro Atalanta e Cagliari in casa. Un peccato anche la sconfitta contro la Lazio di domenica. Il campionato però non è finito. Conte come Trapattoni? Gesticola come lui ed è sempre in piedi. Sono due allenatori importanti. Young è un grande giocatore. Contro la Sampdoria c’è bisogno dei tre punti, ma anche loro ne hanno bisogno».

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE