Mondo Inter

Brambati: «Stupito che l’Inter non abbia già vinto! Conte ha reso vincenti dei ‘perdenti’»

Brambati dà a Conte grandi responsabilità per quanto fatto dall’Inter negli ultimi anni. L’ex difensore, in collegamento con Maracanà su TMW Radio, ritiene che Inzaghi avrebbe potuto fare di più.

IN DISCESA? – Per Massimo Brambati non ci saranno difficoltà oggi in Spezia-Inter: «Rischi per oggi? No, secondo me no. Ha a disposizione dei grandissimi giocatori, credo poi mentalizzati da chi c’era nei due anni precedenti. Erano un po’ dei “perdenti”, con l’arrivo di Antonio Conte hanno preso una mentalità vincente. Io mi stupisco che il campionato sia ancora aperto adesso, perché il Milan a livello di organico è inferiore. Simone Inzaghi si è un po’ incartato nel derby e l’incartamento è proseguito: non fosse riuscito a vincere con la Juventus sarebbe continuato. Io non paragono né il primo né il secondo anno: quando è arrivato Conte l’Inter arrivava a venticinque punti dalla Juventus, con Cristiano Ronaldo e una squadra ancora vincente e non calante. C’erano e ci sono tuttora dei giocatori all’Inter che, quando è arrivato Conte, si giocavano al massimo il quarto posto. L’Inter è diventata competitiva con lui, non si può paragonare la squadra di Conte con quella di Inzaghi. Ma mi sarei aspettato che avesse vinto il campionato già da un mese».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh