Brambati: «Inter-Juventus? Esame di maturità per la squadra di Conte»

Articolo di
15 Gennaio 2021, 17:48
Condividi questo articolo

Massimo Brambati ha parlato della sfida Inter-Juventus di domenica sera. Il commento dell’ex difensore ai microfoni di “Maracanà” sulle frequenze di “TMW Radio”

LUKAKU DA FERMARE – Brambati individua in Lukaku una delle chiavi della partita: «Secondo me i duelli e soprattutto di fermare Lukaku che è un giocatore davvero importante per l’Inter. Fa giocare, non è solo forte in fase realizzativa, ma è funzionale al gioco di Conte. Ricordo infatti che nella partita giocata a marzo Lukaku era stato annullato e l’Inter aveva fatto una grandissima fatica. Io credo che la marcatura su Lukaku sia determinante, ma anche la prestanza fisica e mentale. In questa gara rischia di più la Juventus se perde, ma a livello mentale credo sia più importante per l’Inter che non vince da tanti anni e potrebbe venire il classico braccino del tennista».

ESAME – Brambati crede che sarà un esame per l’Inter: «Per me pesa di più sull’Inter. La Juventus arriva da 9 campionati consecutivi, è vero che ha giocatori nuovi, ma ha giocatori abituati a vincere. Nell’Inter se li vai a spulciare non so che bacheca hai, non credo ci siano tanti trofei. Handanovic è da 9 anni all’Inter e non ha mai vinto niente, nella Juventus se prendi Ronaldo ha vinto da solo più di tutta l’Inter. E’ un esame di maturità per l’Inter, la Juventus è matura da 10 anni, l’Inter adesso è al pari della Juventus e deve dare la spallata decisiva. La Juventus si può anche permettere di perdere un campionato, l’Inter sono 10 anni che non vince e se dovesse fallire anche questo sarebbe un problema».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.