Brambati: «Dzeko, scambio imbastito da agenti Sanchez. Inter guadagna»

Articolo di
29 Gennaio 2021, 20:29
Condividi questo articolo

Continua a far discutere l’ipotesi di scambio tra Dzeko e Sanchez. Secondo l’ex calciatore Massimo Brambati, tutto parte dal cileno. Ecco le sue parole a “TMW Radio”.

BILANCIOEdin Dzeko all’Inter, Alexis Sanchez alla Roma. Uno scambio che sembrava fatto poche ore fa, ma che ora vive una fase di stop. In attesa di conoscere gli sviluppi, Massimo Brambati svela un retroscena su questa notizia di mercato. Ecco le parole dell’ex calciatore: «Io so una cosa ufficialmente: ho saputo che questa cosa parte dall’entourage di Sanchez. È stato l’entourage che ha cercato di mettere in piedi questa situazione. Io però mi domando una cosa, soprattutto per Dzeko: se lo scambio non dovesse avvenire, che futuro si prospetta per tutti e due i giocatori? Uno che voleva assolutamente andare via, che è Sanchez. E l’altro che è stato sfan**lato dalla società e messo ad allenarsi a parte: finito il mercato, se non sei andato via, cosa fai? Continui a fare allenare a parte Dzeko? Poi a livello tecnico secondo me è spropositata la differenza. Ci guadagna tantissimo l’Inter, e secondo me la Roma prendere un giocatore dove in quel ruolo mi sembra già coperta. Io dico che, a livello di futuro, ci guadagna l’Inter. Ma se non lo dovessero fare, perdono tutte e due, perché perdono il futuro di tutti e due i giocatori. Ora Antonio Conte sa che Sanchez vuole andare via».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.