Mondo Inter

Brambati: «Conte-Inter? No pentimento! Riflessione tranquilla e lineare»

L’Inter e Conte si sono separati la scorsa estate, un po’ a sorpresa dopo la cavalcata scudetto e in generale due anni intensi e positivi. Massimo Brambati – intervenuto ai microfoni del canale Twitch di Calciomercato.com -, ritiene che quella dell’attuale allenatore del Tottenham sia stata una riflessione senza rancori

RIFLESSIONE – L’Inter e Antonio Conte si sono separati la scorsa estate dopo due anni intensi, culminati con la conquista dello scudetto. Secondo Massimo Brambati, non c’è pentimento né tantomeno rancore: «Lì non c’è un pentimento. È stata fatta una riflessione che ha portato lui a chiudere il capitolo Inter. Io credo che ogni professionista ha la facoltà di poter decidere se proseguire un determinato progetto o se dire ho vinto, ho portato lo scudetto in un club dove non si vinceva da anni e sono contento così. È possibile sia stata fatta una riflessione molto tranquilla e lineare».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button