Borghi: “Inter, Conte non lascia niente! Barcellona è spaccato. Messi…”

Articolo di
30 Settembre 2019, 17:29
Stefano Borghi Stefano Borghi
Condividi questo articolo

Stefano Borghi, giornalista e telecronista di “DAZN”, ha analizzato a “TMW Radio”, durante la trasmissione “Maracanà”, la settimana dell’Inter presentando i due impegni di fuoco contro Barcellona e Juventus.

NULLA AL CASO – L’impegno di Champions di mercoledì sera, al Camp Nou, contro il Barcellona risucchierà energie preziose all’Inter in ottica campionato. Ma Antonio Conte è un perfezionista famelico e, secondo Stefano Borghi, non è ancora giunto il momento in cui lascerà qualcosa al caso: «Il giorno in cui vedrò Conte lasciare qualche obiettivo per strada sarò molto perplesso. È tornato in Italia con fame e voglia di vincere. Impegno col Barcellona in Champions una seccatura in vista del derby d’Italia? Non credo assolutamente, soprattutto se hai pareggiato la prima con lo Slavia Praga. L’Europa non aspetta e l’Inter non può più sbagliare. Deve fare quattro punti col Borussia Dortmund e almeno uno nella doppia sfida col Barcellona, ammesso che batta lo Slavia Praga a domicilio. Sarà difficile coniugare il doppio impegno, ma credo che Conte debba dimostrare davvero poco. È un grandissimo costruttore di squadre e di partite».

SULLA CONDIZIONE DEL BARCELLONA – «I blaugrana stanno attraversando un periodo complicato. Le ultime due vittorie gli hanno permesso di rimettersi in carreggiata in campionato, ma ci sono un po’ di problemi intestini. Anzitutto la condizione fisica di alcuni elementi, tra cui Messi. Oggi si è allenato in gruppo, ma quest’anno il Barcellona non lo ha mai avuto a completo servizio. E poi c’è una profonda spaccatura tra spogliatoio e dirigenza. La squadra non è d’accordo con la politica di gestione del club, soprattutto per quel che riguarda il pre-campionato, oltre che la campagna acquisti. Lo spogliatoio voleva Neymar ed è arrivato Griezmann, che è stato comunque accolto bene. Tutte queste cose creano un’atmosfera pesante, anche se il Barcellona, in casa, resta una squadra tremenda da affrontare».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.