Borghi: “Inter a denti stretti, avrebbe meritato di più. Ecco cosa manca”

Articolo di
7 Dicembre 2019, 13:33
Stefano Borghi Stefano Borghi
Condividi questo articolo

Il risultato di Inter-Roma è giusto, ma anche Stefano Borghi concorda che i nerazzurri avrebbero meritato. Nel suo commento alla gara sul suo canale YouTube, il giornalista ha analizzato cosa è mancato alla squadra di  Conte.

PAREGGIO GIUSTO – Lo 0-0 di Inter-Roma non è un risultato bugiardo, nonostante i nerazzurri abbiano avuto più occasioni da gol. Questa la sintesi di Stefano Borghi«Un’Inter un po’ a denti stretti, perché il volume di occasioni anche significative create possono far pensare un po’ superficialmente ad un’occasione sprecata. In qualche modo lo è, perché se l’Inter avesse battuto la Roma avrebbe dato un altro segnale terrificante di presidenza, di attaccamento quasi da predatore animale a questo campionato. È un pareggio che comunque ci può stare, perché è un pareggio in casa contro una squadra di alto livello come la Roma».

COSA MANCA ALL’INTER – I problemi di numerosità della rosa nerazzurra sono stati esacerbati dagli infortuni. Soprattutto a centrocampo, Antonio Conte si trova di fronte a scelte obbligate. Ecco cos’è mancato ieri sera ai nerazzurri secondo Borghi: «L’Inter avrebbe meritato qualcosa in più. Però  è rimasta frenata da quella che è secondo me la sua carenza, specialmente in questo momento in cui mancano Stefano Sensi e Nicolò Barella. Ovvero all’Inter manca la presenza di un uomo che crei il gioco sulla trequarti attraverso due aspetti tecnici. O i dribbling: e quindi che salti l’uomo e crei la superiorità numerica, possa andare ad assistere da vicino il movimento e il lavoro delle punte. Oppure attraverso la conduzione, attraverso l’inserimento, con ricezione di palla sulla trequarti. Hai bisogno, a questo punto, di un uomo di grandissima caratura: un Rakitic, un Eriksen per intenderci. E non so se l’Inter possa arrivare sul mercato a queste figure».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE