Bonolis: “Inter poco fortunata. Squadra fisica, manca uno alla Rafinha”

Articolo di
16 settembre 2018, 15:06
Paolo Bonolis

Durante il suo intervento su Sky Sport Paolo Bonolis ha detto la sua anche per quanto riguarda la sconfitta col Parma di ieri e il brutto periodo dell’Inter in generale sottolineando la mancanza di un giocatore alla Rafinha.

SERVE QUALITÀ – «Sono tante voci che secondo me convergono: secondo me in questo momento l’Inter non è neanche baciata dalla buona sorte e su questo non c’è dubbio. Ha peccato sicuramente all’esordio contro il Sassuolo e nel secondo tempo col Torino mentre ieri la palla si rifiutava di entrare e dall’altra è entrata con un gol bellissimo di Dimarco. La Juventus, seppur sia inavvicinabile a livello di rosa, è una squadra che invece ha avuto anche un po’ di buona sorte come è normale che sia nel calcio, cose che a noi non sono ancora accadute. Credo che l’Inter abbia ancora delle difficoltà tecniche da risolvere, è una squadra molto fisica con giocatori di corsa e potenza. Manca il giocatore che l’anno scorso avevamo trovato in Rafinha, uno di guizzo e imprevedibilità, quella sorta di artista del pallone che permetta di scavalcare le uniche logiche della potenza fisica e del muro contro muro. Credo che nel corso del tempo la società riuscirà a rintracciare anche quel cesellatore con i piedi che sia un esterno offensivo, un trequartista o un regista poco importa ma che sia in grado di andare oltre la prepotenza e la forza perché altrimenti, quando affronti squadre che si chiudono come ha fatto ieri il Parma, finisci per ritrovarti con una serie di bozzi sulla testa a forza di dare le capocciate al muro invece di riuscire a scavare tra i mattoncini».







ALTRE NOTIZIE