Boninsegna: “Icardi-Lautaro stuzzica. Il Toro ha giocato per l’Inter.”-GdS

Articolo di
1 ottobre 2018, 08:06
Roberto Boninsegna

Roberto Boninsegna parla alla “Gazzetta dello Sport” della coppia Icardi-Lautaro e spiega come soluzionerebbe il problema degli schemi per inserirlo nell’Inter. Buona la prima di titolare di Lautaro, giocatore che secondo Boninsegna, si è fatto trovare pronto giocando per la squadra. 

SULLA COPPIA ICARDI-LAUTARO– «Sono sincero: l’idea di vedere Mauro Icardi e Lautaro Martinez in coppia è molto stuzzicante: certo è difficile fare coesistere due giocatori così, ma sono convinto che si possa tentare. Per vedere insieme serve che Spalletti accetti di cambiare modulo: così come sta giocando non c’è spazio per entrambi, anche perché a centrocampo si sta trovando l’equilibrio grazie a Marcelo Brozovic, anche se non è un playmaker puro. Con il 4-4-2 o con il 5-3-2 potrebbero coesistere e si potrebbero sfruttare bene le loro caratteristiche. Giocando con una sola punta, invece, è molto dura. Nessuno dei due può fare l’esterno: non hanno i tempi per giocare in ruolo».

SUL DEBUTTO DAL 1′ DI LAUTAROContro il Cagliari mi è piaciuto davvero tanto e non era certo facile. Il giovane argentino ha fatto bene tutto, si è sacrificato per la squadra e ha anche segnato un bel gol di testa tra i due centrali rossoblù alla prima occasione. In un certo senso si può dire che ha fatto l’Icardi… anche se alla fine ha fatto più di Icardi: Lautaro si è fatto trovare pronto anche lontano dall’area, ha dialogato tanto insieme con i compagni. Mauro, invece, come sappiamo spesso si isola troppo».

 

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE