Mondo Inter

Bond, Inter monitora i mercati dei capitali per rifinanziamento

Inter, aggiornamenti sulla situazione relativa al rifinanziamento del bond da 375 milioni di euro, in scadenza al 31 dicembre 2022.

BOND – Secondo quanto riportato da CalcioeFinanza.it, durante la conference call con gli investitori sui dati del primo trimestre di Inter Media and Communication, la società nerazzurra ha aggiornato sulla situazione relativa al bond da 375 milioni di euro, in scadenza al 31 dicembre 2022.

RIFINANZIAMENTO – Il club meneghino, rappresentato nella conference call dall’ad Alessandro Antonello e dal CFO Andrea Ancinelli, ha riferito che il management sta guardando al mercato attendendo il momento in cui ci saranno le condizioni migliori per il rifinanziamento del bond. Questa operazione di rifinanziamento (da 400 milioni per ripagare il bond 375 milioni), stando a quel che hanno spiegato gli stessi dirigenti, dovrebbe avvenire ad inizio 2022.

OPPORTUNITÀ – Nei documenti relativi al primo trimestre è scritto. “Continueremo a monitorare i mercati dei capitali per un’opportunità di rifinanziare le Senior Secured Notes con scadenza 2022 possibilmente nel primo trimestre del 2022“. La società lombarda poi ha spiegato di avere, grazie al supporto di proprietà e alle cessioni dell’ultima sessione di mercato, a livello consolidato una posizione solida a livello di patrimonio netto, positivo al 30 settembre per 129,3 milioni di euro.

Fonte; CalcioeFinanza.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button