Mondo Inter

Bolchi: “Inter, a -6 è già difficile! A Lukaku preferivo Cavani, ma adesso…”

Bolchi – ex centrocampista dell’Inter -, intervistato dal portale “Tutto Mercato Web”, commenta soddisfatto la notizia della ripresa della Serie A. Per quanto riguarda le ambizioni nerazzurre, oltre al sogno scudetto ci sono anche le voci di mercato a destabilizzare un po’ l’ambiente

GIUSTO GIOCARE – La Serie A riparte dopo tante polemiche e Bruno Bolchi può finalmente festeggiare: «Sono contento che il campionato riparta. Si doveva ricominciare. C’era chi diceva “chiudiamola qui”. E invece le partite vanno giocate e si vedrà chi è la più forte. Occorrerà capire dopo questo stop lungo lo stato di forma dei giocatori. Da questo punto di vista sarà un campionato un po’ falsato ma non ci si può far nulla. Cosa mi aspetto dall’Inter? Innanzitutto che vinca con la Sampdoria per tornare a sei punti dalla vetta. Se non vince, premesso che anche sei punti sono tanti da recuperare, il distacco rischia di essere incolmabile. Spero in un nuovo inizio brillante».

ATTACCO INTER – Non solo calcio giocato per Bolchi, che dà uno sguardo anche al prossimo mercato: «Mi auguro, da tifoso, che Lautaro Martinez resti. È un giocatore giovane, però è anche vero che i soldi sono tanti. Resistere alla tentazione di cederlo è dura. Ma ripeto, io parlo da tifoso e allora spero che non vada via. Se sta bene, Edinson Cavani sarebbe un bel colpo. Ammetto che l’anno scorso lo avrei preferito a Romelu Lukaku, ma solo perché non conoscevo a fondo l’ex Manchester United. Lukaku si è poi dimostrato un grande acquisto».

Fonte: Tutto Mercato Web – Lorenzo Marucci

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.