Birindelli: “Rinvio Juventus-Inter? Vantaggio per Sarri. Scudetto e Conte…”

Articolo di
3 Marzo 2020, 22:16
Alessandro Birindelli
Condividi questo articolo

Birindelli ha parlato del rinvio di Juventus-Inter e di chi ne ha avuto un reale vantaggio (ecco la lettera della società nerazzurra). Sarri avrà l’occasione di testare maggiormente alcuni meccanismi. Occhio, però, al paragone con Antonio Conte: di seguito le sue dichiarazioni a “Radio Bianconera”

VANTAGGIO BIANCONEROAlessandro Birindelli fa il punto sul rinvio del big match: «Bene o male aver rinviato Juventus-Inter per i bianconeri? Sotto alcuni punti di vista penso che sia un vantaggio perché dà modo a Sarri di lavorare su alcune situazioni in cui la squadra deve migliorare. Sappiamo quanto è importante per lui far capire determinati meccanismi. Questo potrebbe essere un fattore positivo. Il fattore negativo, però, è ritrovarsi a giocare con un’adrenalina diversa o abbassare un po’ la guarda. Questo potrebbe essere deleterio per una squadra che giocherà ogni tre giorni in tutte le competizioni».

ALLENATORI DIVERSIAlessandro Birindelli paragona anche gli allenatori di Juventus e Inter: «Conta la voglia di vincere le partite e di vincere i duelli, la sensazione che dà questa squadra non è questa. La squadra si adagia, dall’esterno non dà quella sensazione di voler raggiungere il risultato anche in maniera sporca. Probabilmente ci sono allenatori che nel dna hanno questa qualità e allenatori, come ad esempio Ancelotti, che è molto più calmo, più sereno. Sarri è molto più vicino ad Ancelotti che a Conte ad esempio. Coronavirus? C’era una lotta Scudetto che stava diventando avvincente e il campionato si è fermato nel pieno della stagione».

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE