Bini: “Inter l’anti-Juve! Stavolta bravo Ausilio grazie a Spalletti! Cederei Perisic a…”

Articolo di
13 luglio 2018, 22:38
Bini

Graziano Bini – ex difensore dell’Inter -, intervistato dal portale “Tutto Mercato Web”, commenta positivamente il mercato dell’Inter, quasi sorpreso dall’operato di Ausilio, e dice la sua sulla prossima Serie A

AUSILIO E SPALLETTI – Per Graziano Bini i meriti sul mercato vanno condivisi: «Non sono mai stato tenero con Piero Ausilio, ma quest’anno, anche dietro le indicazioni di Luciano Spalletti, ha fatto colpi eccezionali: stavolta gli vanno fatti i complimenti, perché anche aver preso Stefan de Vrij e Kwadwo Asamoah a parametro zero è stato qualcosa di eccellente. La squadra si è rinforzata molto in una Serie A complessivamente più forte grazie pure all’arrivo di Cristiano Ronaldo. Sono d’accordo con Spalletti quando dice che Cristiano Ronaldo fa bene al nostro calcio, oltre a rinforzare ovviamente la Juventus».

LAUTARO E PERISIC – «A oggi, sulla carta, l’Inter è la diretta concorrente della Juventus. Più della Roma e del Napoli. Lautaro Martinez è il giocatore che mi intriga di più: non lo conosco ancora a fondo e mi incuriosisce, ne sento parlare bene. Gli altri li conosciamo, sono stati acquisti molto mirati. Spalletti ha dato indicazioni precise. Non sono d’accordo con Spalletti su Ivan Perisic: è un buon giocatore, ma non ai livelli di Cristiano Ronaldo. Anzi, se fossi nell’Inter e arrivasse una cifra intorno ai 50-60 milioni di euro, lo cederei».






ALTRE NOTIZIE