Binda: “Inter denigra Icardi per rinnovo, escludo una destinazione. Immobile…”

Articolo di
6 marzo 2019, 08:32
Nicola Binda

Nicola Binda – giornalista della “Gazzetta dello Sport” -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, dà il proprio punto di vista sul futuro di Icardi, che l’Inter ha capito di dover cedere per sostituirlo con un nome adeguato, escludendo Immobile

COLPO REAL – Per Nicola Binda il prossimo club dell’ex capitano nerazzurro potrebbe non essere in Italia: «Il Napoli lo escluderei, credo che questo gioco del like social abbia avvicinato molto Mauro Icardi alla Juventus, perché già in passato c’è stata un’ammissione d’interesse nei suoi confronti da parte della società bianconera, non so se ciò abbia fatto alzare o diminuire l’interessamento. Io starei attento a una cosa: la fine dell’impero Real Madrid, che in estate ripartirà da zero facendo un rivoluzione con nuovi nomi importanti e Icardi potrebbe essere un nome di questi, così come Massimiliano Allegri più di Antonio Conte per la panchina. Così facendo, l’Inter ha fatto perdere di valore al giocatore, ma non credo sia una cosa studiata, semmai la società nerazzurra ha capito che non c’era possibilità di rinnovare il suo contatto e tenere Icardi, così ha forzato la mano per liberarsene, denigrandolo. Se l’Inter rischia di perdere la qualificazione in Champions League, facendo così ha fatto un autogol clamoroso, per questo non penso l’abbia fatto sapendo di avere già il destino segnato. Magari vuole liberarsi di Icardi e puntare su un altro centravanti, che può trovare: non ce ne sono tantissimi, ma uno del valore di Icardi sì. Se il Real prende Icardi e libera Karim Benzema, pensare l’attaccante francese all’Inter non lo escluderei: può sostituire Icardi molto bene e farebbe una grandissima scelta andando all’Inter, perché Icardi può essere sostituto! Un altro nome che può andar bene all’Inter è Edin Dzeko, anzi il primo nome che dico è Arkadiusz Milik. Paulo Dybala ha un altro ruolo… Se l’Inter sostituisce Icardi con uno tra Benzema, Dzeko, Milik o Dybala non male, ma se lo sostituisce con Ciro Immobile – che per me è fortissimo – magari il tifoso dell’Inter non sarebbe così entusiasta…».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE