Binda: “Conte può chiedere la Madonnina, Inter in imbarazzo! Se Young…”

Articolo di
9 Gennaio 2020, 07:26
Condividi questo articolo

Binda – giornalista della “Gazzetta dello Sport” -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, si focalizza sulla figura di Conte all’Inter, fondamentale anche in vista del mercato di riparazione. Inoltre sconsiglia gli acquisti di Young ed Eriksen, unica eccezione Vidal

OPERAZIONI TARDIVE – Non è molto convinto Nicola Binda delle operazioni imbastite dai vertici nerazzurri in queste settimane: «Antonio Conte in questo momento ha una forza tale che può chiedere anche la Madonnina del Duomo da mettere a centrocampo! Visto anche il successo avuto con Romelu Lukaku, per cui in estate ha insistito. Conte non le manda a dire, ha bisogno di rinforzi per dare sostanza e mentalità vincente alla sua rosa, che verrà spremuta fino all’osso. Conte può chiedere ciò che vuole e per questo la proprietà è in imbarazzo. Il mercato di gennaio va fatto a dicembre per poi depositare i contratti a inizio mese. L’Inter ci proverà fino all’ultimo per provare a portare a casa Arturo Vidal. Magari Vidal arriverà a fine mese negli ultimi due giorni di mercato, meglio che non averlo, ma comunque butti via un mese. Se a fine mese prendi uno straniero come Ashley Young che non conosce il campionato italiano, a differenza di Vidal, nei tre mesi successivi deve ambientarsi e non può essere subito utile. Christian Eriksen? Se Conte vuole Vidal, l’Inter deve prendere Vidal». Questo il pensiero di Binda, poco incline a puntellare la rosa con nomi “esotici”.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.