Biasin: “Vidal? Due errori, ma non è tutta colpa sua. Lukaku? Le critiche…”

Articolo di
22 Ottobre 2020, 16:54
Fabrizio Biasin Fabrizio Biasin
Condividi questo articolo

L’Inter ieri nella sfida contro il Borussia Monchengladbach in Champions League è stata tradita da due errori di Vidal. Fabrizio Biasin ne parla ai microfoni di “Sky Sport 24”, così come del ruolo di Perisic e della leadership di Lukaku. Di seguito le sue dichiarazioni

COLPEVOLE – L’Inter ieri è stata tradita da una prestazione non proprio impeccabile di Arturo Vidal. Ne parla Fabrizio Biasin: «Vidal? Sicuramente non possiamo definire la prestazione di ieri positiva, i gol sono due errori sui.  Poi se andiamo a vedere non ha fatto una brutta prestazione, ma ci ha messo molto del sui per far sì che il Borussia con un tiro importa facesse due gol. Non è tutta colpa di Vidal, è una partita negativa perché è responsabile sui gol. La fase difensiva nelle ultime partite non è andata bene ma ieri ha funzionato, perché il Borussia non ha combinato niente. Sono stati due errori clamorosi che hanno condizionato la gara».

PROTAGONISTI – Biasin commenta anche il nuovo ruolo di Ivan Perisic e la leadership di Romelu Lukaku: «Perisic? Conte alla fine ce lo aveva detto l’anno scorso: non vedo Perisic come esterno nel 3-5-2 o nel 3-4-1-2. Di conseguenza lo ha fatto partire per Monaco, ora il fatto che sia rimasto non esclude che possa far fatica in quel ruolo. È un ruolo più complicato da imparare e quindi capisco le sue difficoltà. Nel momento in cui l’Inter recupera Ashley Young, sarà lui il titolare. Lukaku? Da quando ha lasciato Manchester e ha ritrovato se stesso, è tornato a essere quello da un gol a partita. Molti lo hanno criticato perché non segna nelle partite di cartello ma in realtà segna sempre, è decisivo ed è il faro a cui appoggiarsi. Molti si smarriscono ma lui no, ieri ha giocato molto spalle alla porta e ha fatto vedere la sua dimensione internazionale. In questo momento metto Robert Lewandowski sopra tutti e poi lui».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.