Mondo Inter

Biasin: «Scudetto, Inter la più seria candidata. Quadra con 2 giocatori»

Fabrizio Biasin ha parlato dell’Inter nell’ambito della lotta scudetto e della partita di oggi pomeriggio in casa del Torino

SCUDETTO – Queste le parole di Fabrizio Biasin in collegamento con gli studi di “Sunday Morning” su “Sky Sport 24”. «Scudetto? Il cammino di questa squadra, direi in tutta questa stagione, ma in particolare dopo l’eliminazione dall’Europa è il cammino di chi sta puntando veramente al bottino grosso. Secondo me, a partire da gennaio, ovvero quando l’Inter non ha potuto fare mercato e si è ritrovata tra le mani un paio di giocatori che stavano andando via, uno uno Eriksen e l’altro Perisic, è riuscita a trovare la quadra. Prima aveva pochi difetti in ambito nazionale, adesso ne ha pochissimi. E quindi mi sembra la più seria candidata alla vittoria dello scudetto perché è anche in una conduzione psicofisica ideale».

SEGNI – Biasin prosegue. «Uno dei segni che ti fanno capire che una squadra funziona oppure no è quando impari la formazione a memoria. La formazione dell’Inter da un paio di mesi a questa parte è sempre la stessa, un po’ perché l’Inter ahimé ha soltanto una partita da giocare a settimana, che è quella di campionato. Un po’ perché Conte ha trovato veramente il suo assetto, che è quello che gli ha permesso di segnare 63 gol e forse anche di fare tacere quelli che parlano di un Conte che tendenzialmente fa giocare la sua squadra come nel 1400. Secondo me, questa cosa non è vera».

GAGLIARDINI – Biasin sul fatto che oggi non giochi Christian Eriksen, ma Roberto Gagliardini. «Christian ha questo problema al ginocchio, per fortuna dovrebbe essere una cosa di poco conto, però è giusto anche che Conte faccia giocare anche tutti gli altri. Quindi, settimana scorsa abbiamo visto Sanchez, oggi è il turno di Gagliardini. Tutti giocatori che, anche se giocano o meno, riescono sempre a farsi trovare pronti. E questa è un’altra buona notizia».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.