Biasin: “Proiettile? Conte infastidito da certe ‘rotture’. Circa un mese fa…”

Articolo di
17 novembre 2019, 12:50
Fabrizio Biasin

Intervenuto con un articolo sulle colonne di “Libero”, Fabrizio Biasin, giornalista e tifoso dell’Inter, si è così espresso sulla vicenda del proiettile indirizzato ad Antonio Conte

FASTIDIO – Così scrive il giornalista e tifoso dell’Inter, Fabrizio Biasin, sulla vicenda del proiettile che aveva come destinatario Antonio Conte: “A sud delle Alpi, va così: un tecnico vincente e da sempre “in prima linea” dà fastidio a qualcuno e si finisce a dover scrivere di rotture che con il pallone che rotola c’entrano nulla”.

“ROTTURE” – “Le stesse “rotture” avranno certamente dato parecchio fastidio all’interessato (sì, Conte), lui che circa un mese fa – era la vigilia di Inter-Juventus – a proposito del suo ritorno in Italia dopo l’esperienza al Chelsea, si era espresso così: «A volte mi chiedo “chi me lo ha fatto fare di tornare in Italia?”. Sarà sempre più difficile trasmettere valori positivi, sono in difficoltà, se continua così sono pronto a dire basta»”.

“ECCESSI DA TIFO” – “Ce l’aveva con un certo tipo di “eccessi da tifo” (proprio il giorno di Inter-Juve fuori da San Siro comparve uno striscione da mani nei capelli: «Da Lecce a Bari, da Torino a Milano, sei senza dignità questà è la verità. Antonio Conte uomo di me..a!»), ma anche con chi – giornalisti e affini – troppo spesso tendono a enfatizzare determinate non-notizie”.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE