Mondo Inter

Biasin: «Inzaghi deve uno scudetto all’Inter? Lo sa! No obbligo»

Alla terza stagione di Inzaghi con l’Inter arrivano tanti elogi ma anche una richiesta: portare la seconda stella da qui a maggio. Biasin, da Radio Sportiva, traccia un bilancio e una prospettiva per l’allenatore.

LA SCELTA GIUSTAFabrizio Biasin sta dalla parte di Simone Inzaghi: «Si difende con i fatti. Nel 2023, al netto di qualche problema iniziale, sembra un genio. Anche a livello di comunicazione, ma quando vinci lo diventi automaticamente. Credo che stia facendo un ottimo lavoro ma parlano i fatti: non serve che lo dica io. Deve uno scudetto? Questa è una cosa che sa anche lui. Non è che Inzaghi sia inconsapevole del fatto di aver lasciato uno scudetto per strada e che sia chiamato a vincerlo per dimenticare quel percorso che inizialmente sembrava molto bello e poi sappiamo come è andata. Non dimentichiamoci che due anni fa, a inizio stagione, all’Inter inizialmente era stata chiesta solo la qualificazione in Champions League. Poi alla fine è inciampato, ma per mettere da parte questa cosa deve vincere il prossimo scudetto».

L’OBIETTIVO – Per Biasin non è obbligatorio che Inzaghi debba prendersi il titolo: «L’idea che l’Inter abbia il dovere di provare a vincerlo è evidente, l’ha detto anche la società. Definirlo obbligo mi pare esagerato: è vero quello che si dice, che nelle ultime sei sessioni di mercato fra estiva e invernale l’Inter non ha speso soldi ma ne ha portati a casa. Poi i dirigenti sono stati bravi, ma il buon lavoro fatto fra loro e l’allenatore non colma il fatto che altre società abbiano potuto investire soldi».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.