Mondo Inter

Biasin: «Inter, grande lavoro dei dirigenti. Altro attaccante? Ho chiesto…»

L’Inter sta completando il mercato con l’arrivo di Correa dopo un’estate travagliata da diversi punti di vista (vedi articolo). Il giornalista Biasin, a “Tutti Convocati”, ha fatto il punto della situazione.

AFFARI NERAZZURRI – Queste le parole di Fabrizio Biasin: «Dopo l’uscita di Antonio Conte tutti erano preoccupati. Anche gli stessi dirigenti dell’Inter si sono resi conto che era una situazione difficile. Però ci sono due modi di reagire alle situazioni difficili: scendere dalla barca e andare da un’altra parte oppure dimostrare di essere bravi. Questa estate i dirigenti hanno fatto delle grandi cose. Romelu Lukaku era l’unica cosa imprevista, doveva rimanere. A quel punto hanno dovuto mettere il tampone d’emergenza. Per prima cosa hanno portato Edin Dzeko a Milano, poi hanno trovato l’accordo per Joaquin Correa con la Lazio. Se si potesse, Alexis Sanchez lo lascerebbero partire. Nella testa di Simone Inzaghi, Lautaro Martinez può fare la prima punta. Ho mandato un messaggio esplorativo per vedere se c’è la possibilità di un altro colpo, ma non mi hanno ancora risposto».

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button