Mondo Inter

Biasin: «Inter gran calcio, non scontato. Inzaghi imposta a prescindere»

Biasin analizza il momento dell’Inter, appena diventata campione d’inverno con una giornata d’anticipo. In collegamento con Pressing Serie A su Italia 1, il giornalista segnala anche una scelta precisa di Inzaghi sulla rosa.

GRAN PERIODO – Solo soddisfazioni per Fabrizio Biasin quando si parla dell’Inter: «È bellissima da vedere. Una volta è un caso, due anche, ma quando diventano cinque o sei… L’impostazione di Simone Inzaghi è la stessa, a prescindere dall’avversario e da chi gioca, perché sta cambiando i giocatori. Quest’Inter gioca un gran calcio, viste le premesse non era scontato. Alla domanda se è l’Inter più bella di sempre posso rispondere solo a fine stagione, perché la più bella è quella che vince. Di sicuro adesso mi sto stropicciando gli occhi. Celebrare una squadra a Natale è sciocco e stupido, perché le stagioni sono lunghissime. Possono capitare un sacco di cose, una squadra che ha infortuni adesso magari dopo non li ha e un’altra sì. All’Inter arriva un mese e mezzo di partite durissime: è stupido fare celebrazioni, ma a metà stagione vedo una squadra qualificata agli ottavi di Champions League e prima nonostante tutte le cose di quest’estate. Dove ne sono state dette tante e molte a sproposito».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button