Mondo Inter

Biasin: «L’Inter deve fare due cose, no a un attaccante! Rifiuto Dumfries»

Biasin ribadisce come l’Inter abbia detto no a un’offerta per Dumfries ricevuta dal Chelsea. Ospite di Sportitalia Mercato, il giornalista esclude che da qui a fine mese arriverà un attaccante.

POCHE NUOVEFabrizio Biasin non ha particolari aggiornamenti: «Sull’Inter? Non c’è niente da dire. È molto semplice: ogni giorno può essere quello buono per l’uscita di Alexis Sanchez. Ne parliamo da settimane, siamo andati al punto che Sanchez dovrà decidere cosa fare del suo futuro. Lo sappiamo, probabilmente diventerà un nuovo giocatore del Marsiglia ma prima deve trovare una quadra con l’Inter sulla buonuscita. Prima o poi ci faranno sapere di quanti soldi si tratta. Arriverà un attaccante? No. L’Inter deve fare due cose: un difensore centrale al posto di Andrea Ranocchia, per completare la cosa, e resistere agli eventuali assalti nei confronti dei vari Milan Skriniar e Nicolò Barella. Stop. Fine. Per Denzel Dumfries il Chelsea ha fatto un’offerta una settimana fa, rifiutata dall’Inter. Mancano ancora tanti giorni e il Chelsea è pieno di soldi quindi potrebbe tornare alla carica, Simone Inzaghi vorrebbe tenerlo. Dubito fortemente che l’Inter abbia in mente Dries Mertens, non perché non sia un grande giocatore ma perché c’è l’esigenza di liberare un ingaggio pesante come Sanchez e non darne anche solo metà a un giocatore di trentacinque anni. La Juventus forse ci pensa».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh