Mondo Inter

Biasin: «Inter, 2 motivi per sentire la pressione! Gagliardini ha fatto bene»

L’Inter ha battezzato il suo 2022 con una bella vittoria sulla Lazio. Secondo Biasin, la squadra di Inzaghi ha sentito la pressione per due motivi in particolare. Di seguito le sue dichiarazioni ospite a Pressing Serie A, in onda su Italia 1.

PRESSIONE – L’Inter, dopo lo stop con il Bologna, è scesa in campo per la prima volta nel 2022 contro la Lazio a San Siro. Fabrizio Biasin è convinto che gli uomini di Simone Inzaghi abbiano sentito la pressione: «Se l’Inter ha sentito la pressione? Più che altro la sentivamo noi all’esterno, nel senso che l’Inter non giovava da tempo e arrivava dopo le vittorie di Milan, Napoli e Atalanta. La pressione la sentiva. Non è stata la partita più bella degli ultimi quattro mesi ma ha giocato sessanta minuti al suo livello, alla fine ha fatto fatica com’è giusto che sia ma è un ottimo modo per ricominciare l’anno e soprattutto questo periodo ricco di partite intense. Il gruppo c’è e chi gioca lo fa all’altezza: questa è veramente una bella cosa. La Supercoppa Italiana contro la Juventus? Mercoledì è molto importante perché cominci a pensare alla bacheca. Oggi Inzaghi ha scelto Roberto Gagliardini, ha fatto una partita su Sergej Milinkovic-Savic di importanza notevole».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button