Biasin: “Icardi, ossimoro di logica! A chi apre? Ci sono 2 scenari. L’Inter…”

Articolo di
20 agosto 2019, 09:27
Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin – giornalista di “Libero” e tifoso interista -, nel consueto editoriale del martedì per il portale “Tutto Mecato Web”, fa il punto della situazione di Icardi all’Inter, che nel frattempo è pronta a godere il colpo Sanchez

ICARDI ILLOGICO – L’editoriale di Fabrizio Biasin dedica uno spazio alla telenovela argentina di casa Inter: “Che bello parlare del caso-Mauro Icardi. Che divertente. Quante emozioni (qui sarcasmo). Sul caso-Icardi potete fare due cose: 1. credere a chi vi dice che il giocatore un giorno apre al Napoli, poi alla Roma, poi vuole solo la Juventus, poi ascolta il Paris Saint-Germain; 2. oppure credere a chi vi recita da mesi la stessa filastrocca, nonostante la spinta di chi gli sta vicino («scegli dove vuoi andare»), la sua risposta è sempre uguale («ho già deciso e l’ho già scritto, sono interista»). Questa presa di posizione totalmente illogica va oltre le ragioni del calcio e ha pochissimo senso se riferita a un professionista che, come gli altri, ha una data di scadenza (le carriere durano quello che durano), ma di sicuro non difetta di coerenza. Anche questa è una cosa rara, nel calcio. Ora: l’ex capitano resterà fermo sulle sue posizioni fino al 2 settembre? Pare difficile, ma è anche vero che dire no persino alla mega offerta del Monaco (praticamente un milione al mese) è un chiaro segnale che ‘Icardi’ e ‘logica’ si incrociano in un enorme ossimoro”.

MAGIA SANCHEZ – Biasin non può non sottolineare l’operazione che sta per portare l’attaccante cileno a Milano: “Oggi l’Inter chiude per Alexis Sanchez. E realizza una piccola magia. Il Manchester United pagherà buona parte del corposissimo ingaggio, la rimanenza sarà comunque consistente, il giocatore negli ultimi due anni ha combinato poco-niente e con Edin Dzeko non c’entra una fava ma, diciamolo, si tratta decisamente di una punta da leccarsi i baffi. A centrocampo? Arturo Vidal – già primissimo nella classifica del ‘Premio Ezequiel Lavezzi‘, ovvero il trofeo che celebra il giocatore più associato al tal club ogni santo mercato – è una possibilità. Ma in onore al medesimo ‘Premio Lavezziì siamo convinti che ne parleremo anche a gennaio prossimo, e a giugno, e poi a gennaio, e poi a giugno. E così via”.

Fonte: Tutto Mercato Web – Fabrizio Biasin

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE